Incidenti aerei: pronto soccorso legale per le famiglie

Avviata la collaborazione tra l’Ordine degli avvocati di Milano e la “Fondazione 8 ottobre 2001 – per non dimenticare”

Assistenza legale immediata e qualificata, gratuita e “terza” rispetto alle parti coinvolte, per le vittime di incidenti aerei e i loro familiari. A quindici anni dal disastro aereo di Linate, l’Ordine degli avvocati di Milano presieduto da Remo Danovi, e la “Fondazione 8 Ottobre 2001 – Per non dimenticare”, presieduta da Adele Scarani hanno sottoscritto una convenzione per garantire un servizio di assistenza legale di emergenza per le vittime superstiti, i familiari e tutti gli operatori aeronautici coinvolti in un incidente aereo.

Costituita dai familiari delle 118 vittime all’indomani della tragedia di Linate, la Fondazione 8 Ottobre ha sede a Milano e si avvale della collaborazione di alcuni tra maggiori esperti internazionali di sicurezza del volo e investigatori di incidenti aerei. In anni di battaglie legali e tecniche l’associazione si è sempre distinta per la competenza e la terzietà del proprio ruolo, conquistando un’autorevolezza che oggi le è ufficialmente riconosciuta dai più importanti organismi aeronautici tra cui l’ICAO, l’Organizzazione mondiale dell’aviazione civile che fa capo alle Nazioni Unite.

La convenzione con l’Ordine degli avvocati di Milano, unica nel suo genere in Italia,  prevede l’istituzione di un elenco di legali specializzati incaricati di prestare la prima consulenza alle vittime di incidenti aerei, ai loro familiari e a tutti i soggetti coinvolti. Per assicurare il continuo aggiornamento sulla materia, la sicurezza del trasporto aereo e la gestione delle emergenze sono state inserite come materie di studio nei piani di formazione permanente degli avvocati, attraverso convegni, stage, esercitazioni di sicurezza, anche in collaborazione con altri albi professionali ed enti riconosciuti.